Home » News

News

INPS - DATE PAGAMENTO PENSIONI INVALIDITA'

INPS - DATE PAGAMENTO PENSIONI INVALIDITA' - A. N. M. I. C.

Nella Circolare INPS numero 148 del 18 dicembre 2020 l’istituto ha reso noto, oltre alle cifre delle pensioni di invalidità e altre prestazioni correlate per l’anno 2021 (qui gli importi pensioni invalidità 2021), anche il calendario dei pagamenti di tali prestazioni.
I pagamenti dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, oltre che delle rendite vitalizie dell'INAIL, sono effettuati il primo giorno bancabile di ciascun mese, o il giorno successivo se si tratta di giorno festivo o non bancabile, con un unico mandato di pagamento. L’unica eccezione la fa il mese di gennaio, nel quale il pagamento viene eseguito il secondo giorno bancabile (art. 1, comma 184, della legge 27 dicembre 2017, n. 205).
Qui sotto, il calendario mensile dei pagamenti per l’anno 2021:

Gennaio: 4 (Poste) 5 (Banche)
Febbraio: 1
Marzo: 1
Aprile: 1
Maggio: 3
Giugno: 1
Luglio: 1
Agosto: 2
Settembre: 1
Ottobre: 1
Novembre: 2
Dicembre: 1

Un nuovo welfare al tempo dell’emergenza. Prospettive 2021.

Un nuovo welfare al tempo dell’emergenza. Prospettive 2021. - A. N. M. I. C.

RADIO ANMIC24

RADIO ANMIC24 - A. N. M. I. C.

ONU CONVENZIONE PER I DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA'

Pubblicazione a cura del, Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.

ONU CONVENZIONE PER I DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA' - A. N. M. I. C.
Convenzione ONU Convenzione ONU [166 Kb]

Le agevolazioni sui sussidi tecnici e informatici

Le agevolazioni sui sussidi tecnici e informatici - A. N. M. I. C.

Il decreto-legge 76/2020, convertito nella legge n° 12/2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 settembre 2020. All'articolo, 29 bis Agevolazioni sui sussidi tecnici e informatici. Come da titolo, l’articolo riguarda le agevolazioni fiscali sui cosiddetti ausili tecnologici. L’intento è quello di agevolare, al pari degli ausili tipo protesi ed ortesi, l’acquisto di prodotti anche di comune reperibilità che possano essere effettivamente utili alle persone disabili. Mentre la precedente norma prevedeva che, per acquistare un ausilio con IVA agevolata al 4%, oltre al verbale di invalidità era obbligo presentare una prescrizione da parte del medico specialista, comprovante l’effettiva relazione tra disabilità e ausilio. Con la nuova norma quest’ultima non sarà più necessaria.

LAVORA CON NOl https://www.cremonalavoro.it /logonAzienda.php?auth=fe0d0feb42eb453937be2d2497e1dfc1